Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Eni ha prolungato l’impiego della Fpso Abo con Bw Offshore

Il gruppo Eni, tramite la controllata Nigerian Agip Exploration Ltd, ha prolungato il noleggio dell’unità Abo Fpso fino al termine del 2020 con opzione per ulteriori dodici mesi, dunque fino all’ultimo trimestre del 2021. Lo ha reso noto Bw Offshore, società con sede a Singapore e a Oslo proprietaria dio una flotta di unità galleggianti per l’estrazione e lo stoccaggio di petrolio.

La precedente estensione del contratto era stata concordata nel luglio scorso e sarebbe scaduto appunto alla fine del 2019.

L’unità galleggiante Abo Fpso è sempre stata impiegata al largo della Nigeria da Nigerian Agip Exploration fin dall’avvio dell’attività estrattivo nel 2003 in un tratto di mare distante circa 40 kilometri dal delta del fiume Niger e con una profondità compresa fra 550 e 1.100 metri. Questa Fpso ha una capacità di stoccaggio pari a 930mila barili di greggio.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY