Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Il nipote di Michele D’Amato segue la rotta del nonno con Armator Shipping Ltd

Andrea Organista D’Amato, figlio di Maddalena D’Amato e Francesco Organista, nonché nipote di Michele D’Amato, seguendo la rotta del nonno ha avviato una propria società armatoriale a Lugano, in Svizzera. Il nome è Armator Shipping e, secondo quanto rivelato da Tradewinds, è stata concepita insieme ad altri due volti noti del chartering dry bulk.

Oltre a Organista, che ha la qualifica di chartering manager della società, figurano nel team di Armator Shipping anche Andrew B. Francis, in qualità di head of chartering, e Gavin McGrath, portfolio manager.

Francis ha un passato in società come Thoresen Shipping, Bahry Dry Bulk, Britannia Bulk e Asp Ship Management mentre McGrath in precedenza ha lavorato a Zurigo e a Ginevra per StepStone, Swiss Capital, Shipping Asset Management e Cargill.

Nel curriculum di Organista ci sono invece esperienze in Maersk Broker, Ifchor, Duferco e ovviamente in Fratelli D’Amato Armatori agli inizi.

Armator Shipping Ltd si occuperà di trasporto via mare di rinfuse secche e pare che recentemente abbia anche cercato di acquisire la sua prima nave bulk carrier di proprietà.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY