Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Medrepair si insedia a Gioia Tauro

Nel porto di Gioia Tauro è ora attiva anche una società per il deposito e la riparazione dei container. L’Autorità portuale ha reso noto infatti di aver “consegnato le chiavi di un capannone alla Medrepair Italia, che si occupa di manutenzione e riparazione container dry, reefer e del deposito dei contenitori oltre che alla loro ispezione e al monitoraggio, nonché all’assistenza del contenitore a bordo nave e a terra.
Si è giunti a questo nuovo traguardo completando un complesso iter istruttorio per l’asservimento della relativa concessione demaniale marittima”.

Medrepair è una società controllata al 68% da Medlog (Gruppo Msc) e per la restante quota azionaria da Contrepair. Alla base di questa scelta, spiega ancora la port authority, “anche il background di Medrepair Italia che ha strutturato le proprie attività sulle reali esigenze delle compagnie di navigazione, dotandosi di un team di tecnici qualificati in grado di mettere a disposizione il proprio know-how aziendale al completo servizio delle esigenze di settore. Si tratta, infatti, di un’azienda particolarmente specializzata nella gestione dei contenitori reefer con prestazioni logistiche personalizzate e ideate per differenti esigenze”.

Il commissario straordinario Andrea Agostinelli ha affermato: “E’ stata una scelta coerente con la visione di un terminal non solo destinato ad attività di puro transhipment ma anche dotato di servizi accessori, quelli di riparazione e manutenzione di container, con un significativo valore aggiunto”.
Nello specifico, dal piano industriale presentato dalla Medrepair Italia all’Autorità portuale di Gioia Tauro, l’azienda punta a servire direttamente il terminalista, che ha già manifestato la volontà di avere questo servizio in un’area adiacente alla propria area in concessione.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY