Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Cma Cgm cancella altre partenze di linee container verso Spezia e Trieste

La compagnia di navigazione francese Cma Cgm ha fatto sapere al mercato con una circolare che nelle prossime settimane verranno cancellate alcune partenze di servizi di trasporto di linea fra l’Asia e l’Europa, compresa l’Italia.

“Per far fronte alle attuali condizioni di mercato e a causa delle recenti normative sanitarie, che incidono sulle fluttuazioni tra domanda e offerta sulla linea Asia / Mediterraneo, Cma Cgm ha deciso di adeguare le proprie capacità del network al fine di mantenere un’alta qualità e affidabilità dei servizi” si legge nella comunicazione.

Più nel dettaglio la compagnia ha annunciato diversi blank sailing fra cui quello del servizio Mex2 che sarebbe dovuto partire da Shanghai e arrivare a La Spezia il prossimo 21 febbraio così come la rotazione che sempre dalla Cina avrebbe dovuto raggiungere lo scalo ligure il successivo 6 marzo.

Alcune partenze cancellate interesseranno anche il porto di Trieste perché Cma Cgm ha soppresso anche la rotazione del servizio Phoex che, sempre partendo da Shanghai, era atteso in Alto Adriatico il 24 febbraio e il 30 marzo. Il Trieste Marine Terminal perderà dunque due toccate del servizio diretto fra Asia e Italia nel giro di poche settimane.

Nella comunicazione inviato lo scorso 31 gennaio la compagnia ha reso noto gli ultimi blank sailing decisi sempre per il servizio Mex 1: il La Spezia Container Terminal non riceverà le navi impiegate nella rotazione né il prossimo 20 marzo (la partenza era prevista dalla Cina per il 19 febbraio), né il 3 aprile (partenza da Shanghai il 4 marzo).

Eventuali ulteriori aggiornamenti dalla compagnia arriveranno nel prossimo futuro.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY