Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Dati definitivi porto di Genova: 53,6 milioni di tonnellate nel 2019 (-3%) (AGGIORNATO)

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale ha pubblicato le statistiche definitive dei traffici movimentati nel porto di Genova nel 2019. Il totale di merci imbarcate e sbarcate in porto è stato di 53.659.206 tonnellate, in calo del 3% rispetto al 2018 (quando il consuntivo era di 55.314.595 tonnellate).

Il traffico containerizzato in termini di peso è calato di un -2,8% arrivando al 31 dicembre scorso a 24.668.513 tonnellate, mentre il traffico convenzionale è addirittura cresciuto di un +0,7% arrivando a 10.163.868 tonnellate. Complessivamente le merci varie hanno dunque fatto registrare un -1,8%.

In termini di Teu movimentati in risultato è rimasto pressoché stabile rispetto al 2018 con un +0,2% per un totale di 2.615.375 Teu imbarcati e sbarcati (transhipment incluso).

Costante anche il totale dei metri lineari che con un misero +0,7% è salito a 4.767.718 metri lineari mentre la stessa merceologia, se osservata dal punto di vista delle tonnellate ‘pesa’ per 8.866.045 tonnellate (+0%).

“Bene” le rinfuse solide cresciute del 19% (630.288 tonnellate) anche se questo tipo di merceologie a Genova si conferma ormai residuale, male invece i prodotti siderurgici calati del 22,7% (in totale 1.934.579 tonnellate) per effetto della crisi dell’Ilva.

Flessione del 3,3% anche per gli oli minerali (in totale 14.544.799 tonnellate nel 2019) mentre aumentano del 24,9% gli olii vegetali e il vino (279.829 tonnellate) così come i prodotti chimici cresciuti in 12 mesi del 9,5% (537.322 tonnellate). Crollano (-48,3%) i prodotti forestali che hanno chiuso l’anno a quota 56.186 tonnellate. Negativo (-3,3%) anche il consuntivo dei prodotti petroliferi scesi da 15.048.394 a 14.544.799 tonnellate.

Significativo calo, infine, anche per il bunker navale e le provviste di bordo che hanno fatto registrare un -14,3% nel 2019 per complessive 900.008 tonnellate.

In deciso aumento (+33,4%) il numero di passeggeri imbarcati e sbarcati dalle navi da crociera (1.349.370 persone) e dai traghetti (2.168.721 per un +4,2%).

Le navi partite e arrivate in porto a Genova sono diminuite anche numericamente del 3,7% per un totale di 6.381 unità nell’arco dell’anno appena trascorso.

 

Leggi l’analisi approfondita sui traffici di Genova e Savona elaborata dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY