Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Msc ha comprato la gemella del roro Jolly Express per Messina

Il gruppo Mediterranean Shipping Company (Msc), secondo quanto risulta a SHIPPING ITALY, avrebbe appena acquistato dalla compagnia di navigazione australiana Toll Shipping la nave roro Victorian Reliance, unità gemella del roro Jolly Express rilevato meno di un anno fa. Il prezzo d’acquisto neanche questa volta è noto ma dovrebbe rientrare nel range fra 10 e 13 milioni di euro.

Fonti di mercato confermano effettivamente la vendita così come non lascia dubbi il fatto che la nave in questione sia già stata ribattezzata Jolly Blue e risulti attualmente in navigazione verso la Turchia. Così come la gemella, anche questa nave andrà in cantiere in Turchia per effettuare interventi finalizzati a rinforzare i ponti e farla diventare container fitted (equipaggiata cioè con alloggi twist lock per ospitare in coperta anche carichi containerizzati). La nave ha 20 anni (è stata costruita in Corea del Sud nel 1999) e garantisce una capacità di carico pari a 2.500 metri lineari.

Nuovo proprietario della nave formalmente risulta essere la società Conglomerate Maritime Ltd, azienda ‘curata’ da Msc Mediterranean Shipping Co SA., il prezzo d’acquisto non è noto mentre è scontato (considerato anche il nome con cui è stata ribattezzata) che andrà a operare a partire dai prossimi mesi per conto della Ignazio Messina a noleggio. Alcuni addetti ai lavori suggeriscono a SHIPPING ITALY che la nave possa essere impiegata nella rotazione fra i porti di Tunisi, Napoli e Genova  (rotta attualmente coperta dal roro Chodziez sempre in charter) andando così ad affiancarsi alla Jolly Express che scala invece Tunisi, Gioia Tauro e Napoli.

Nicola Capuzzo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY