Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Ok ai nuovi slot a Piombino: BluNavy pensa alla seconda nave

La compagnia di traghetti BluNavy quest’anno riuscirà forse a ottenere quei tanto agognati slot in più per servire l’isola d’Elba dopo anni di carte bollate e ricorsi al tribunale amministrativo regionale.

Secondo quanto risulta a SHIPPING ITALY l’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Settentrionale ha infatti comunicato alle compagnie di navigazione la disponibilità di un numero maggiore di slot per i collegamenti fra Piombino e Portoferraio e ha dato loro 30 giorni di tempo per manifestare interesse con un’apposita istanza.

Nell’avviso inviato a BN di Navigazione (BluNavy), Forship (Corsica Ferries), Moby e Toremar si legge che “le bande orarie (slot) risultanti disponibili nel Porto di Piombino, nel periodo estivo, relativamente al traffico regionale per l’anno 2020, sono le seguenti:
08.05 – 09.15 al Molo 1; 10:05 – 11:35 al Molo 2; 16:35 – 17:5 al Molo 1; 18:15 – 19:05 al Molo 1; 19:05 – 19:35 al Molo 5 (solo il mercoledì e giovedì); 21:00 – 21:30 al Molo 5 (escluso il venerdì e la domenica)”.
Questa notizia farà particolarmente piacere a BluNavy che nei mesi scorsi già si era resa disponibile a operare il servizio di traghettamento anche durante il periodo invernale e ora potrà raddoppiare la capacità di trasporto offerta sul collegamento fra toscana e isola d’Elba tramite il noleggio di una seconda nave.

L’individuazione di un numero maggiore di slot per il servizio d trasporto passeggeri e auto è stato possibile anche grazie al recente completamento da parte della port authority presieduta da Stefano Corsini dei lavori di protezione dalle mareggiate che in passato avevano reso a volte inutilizzabili le banchine e i piazzali portuali adiacenti al molo Batteria. Ora invece questa banchina sarà resa disponibile anche per il traffico marittimo regionale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY