Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

La nave oceanografica Laura Bassi cerca un gestore armatoriale

L’Istituto nazionale di Oceanografia e di Geofisica sperimentale di Trieste ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Europea un avviso nel quale richiede a terze parti un “Servizio di gestione armatoriale della nave da ricerca Laura Bassi”. La durata del contratto è di 24 mesi (rinnovabile per un altro anno) e il valore dell’appalto pari a poco più di 28,6 milioni di euro. Il termine ultime per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 23 del 14 aprile prossimo e l’apertura (telematica) delle buste è prevista per il giorno successivo (15 aprile). Finora questo servizio è stato svolto dalla società Argo Srl – Shipmanagement & Services di Napoli. 

La Laura Bassi è una nave oceanografica rompighiaccio italiana in dotazione all’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale (OGS) attualmnete impegnata in missione in Antartide. Grazie alla Sapir e al suo presidente Riccardo Sabadini, ieri è stato possibile salire a bordo per visitarla.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY