Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Se n’è andato il decano dei piloti dei porti in Italia

Nelle scorse ore è venuto a mancare il decano dei piloti dei porti in Italia. Ad annunciarlo è stata la Federazione Italiana Piloti dei Porti (Fedepiloti) con una nota in cui ha scritto: “Una notizia di quelle che non avremmo mai voluto dare, soprattutto in questo momento delicato per tutti noi. Purtroppo questa notte per un problema di salute è venuto a mancare il com.te Amedeo Cacace, storico capo pilota della corporazione di Savona oltre che capitano di Fregata del Ruolo d’Onore decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare e 6 Croci di Guerra al Valor Militare. Per tutta la famiglia dei Piloti del Porto e per tutti i Marinai d’Italia è una perdita molto importante perché con lui se ne va un prezioso punto di riferimento e un esempio per i nostri giovani”.

Il presidente della federazione, Francesco Bandiera, lo ha così ricordato: “Solo poco più di un anno fa la Federazione ha festeggiato i suoi 100 anni di vita portando gli omaggi del viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Comandante Generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera. La maniera migliore di mantenere vivo il ricordo di grandi professionisti come lui, è quello di riproporre nella nostra vita lavorativa di Piloti dei Porti Italiani, i valori che il c.te Cacace ci ha trasmesso con la sua vita trascorsa: tenacia, unione e spirito del dovere”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY