Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Royal Caribbean ferma le navi fino a maggio

Dopo Costa Crociere, anche Royal Caribbean ha annunciato che la sospensione dell’attività sarà prolungata ben oltre il termine di inizio aprile originariamente previsto.
“Alla luce delle attuali condizioni in tema di salute pubblica, Royal Caribbean Cruises Ltd. ha deciso di prolungare la sospensione delle crociere della flotta a livello globale. Ci aspettiamo di tornare in servizio il 12 maggio 2020″ spiega la compagnia in una nota.
Per le compagnie del gruppo che offrono expedition cruises la sospensione sarà ancora più lunga. “A causa delle chiusure annunciate per alcuni porti – aggiunge infatti Royal – prevediamo inoltre di tornare in servizio sulle le rotte in Alaska, Canada e New England il 1° luglio 2020”.