Il quotidiano on-line del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Consegnata a Romeo e Duferco la prima mini-bulker cinese Sider Buffalo



Nel bel mezzo della tempesta generata dalla pandemia di Coronavirus, la società armatoriale svizzera Nova Marine Carriers, azienda che fa capo ai gruppi Romeo e Duferco, ha preso in consegna dal cantiere cinese Ningbo Xinle Shipyard la nuova nave Sider Buffalo. Originariamente la consegna di questa unità dal cantiere era prevista per lo scorso gennaio.

La nuova bulk carrier da 6,800 tonnellate di portata lorda e battente bandiera di Madeira, è entrata a far parte della flotta della NovaAlgoma Short Sea Carriers (Nasc), la joint venture fra Algoma Central Corporation e Nova Marine Holdings. Si tratta della prima di una serie di sei mini-bulker e dovrebbe entrare in servizio a maggio. Oltre alla Sider Buffalo il programma di investimenti di NovaAlgoma prevede la costruzione di altre tre mini-bulker da 6.800 tonnellate e di due navi da 8.800 tonnellate, con opzione per alter 6 più 6 unità con queste caratteristiche.

Vincenzo Romeo, amministratore delegato di Nova Marine Carriers, all’atto della consegna della nave da parte del cantiere ha detto: “Siamo davvero orgogliosi di aver preso in consegna questa prima nave e siamo grati a tutti quelli che, in tempi cosí difficili, hanno reso possibile questa operazione, che ha anche il valore simbolico di ricordare a tutti che torneranno tempi migliori e che navi come questa svolgeranno un ruolo determinante nel trasporto di grano e di altre commodities di importanza vitale per la collettività”. Romeo poi ha aggiunto: “La Sider Buffalo è davvero una splendida nave: nessun dettaglio tecnico e qualitativo è stato trascurato grazie anche alla partnership consolidate con i nostri partner del cantiere Ningbo Xinle. E proprio sui dettagli, questo tipo di unità risulterà determinante e vincente, nel mercato delle mini-bulker che rappresenta uno dei core-business del nostro Gruppo”.

Gregg Ruhl, presidente e amministratore delegato di Algoma Central Corporation, ha ringraziato “Giovanni e Vincenzo Romeo e il loro team per il duro lavoro svolto nella realizzazione di questo progetto. L’ingresso della Sider Buffalo nella flotta Nasc, composta da navi di proprietà e unità in gestione, contraddistingue sempre di più l’azienda come vettore marittimo di fiducia nel segmento delle mini-bulk”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY