Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Nuova assicurazione sanitaria Covid-19 per agenti e broker marittimi in Italia

L’Ente Bilaterale Nazionale tra la Federagenti e le Organizzazioni Sindacali ha sottoscritto venerdì scorso una polizza assicurativa ribattezzata Covid-19 con Unisalute per la copertura di tutti i dipendenti delle agenzie marittime e degli uffici di brokeraggio aderenti alla Federazione nazionale e iscritti regolarmente all’Ente.

Lo rende noto Assagenti spiegando che “la copertura assicurativa prevede una diaria di 100 euro al giorno in caso di ricovero, una quota una tantum di 3.000 euro all’atto delle dimissioni dall’ospedale e una serie di servizi di assistenza post ricovero per il dipendente e per la sua famiglia”.

Il presidente dell’Ente Bilterale Nazionale, Massimo Proglio, ha fatto presente che “i dipendenti di queste categorie godono già di un’assistenza sanitaria prevista dal contratto di lavoro attraverso la Cassa Mutua, che copre parte delle necessità sanitarie dei dipendenti comprese una quota delle cure dentali. Con questa assicurazione si va ad aggiungere un importante tassello in un momento di grave difficoltà”.
Il vicepresidente Filippo Gallo ricorda inoltre che “l’Ente Bilaterale fornisce ormai da anni formazione continua ai dipendenti delle aziende del nostro settore consentendone una costante crescita professionale, oltre a ciò con il fondo di solidarietà che annualmente viene accantonato è stato possibile negli anni venire incontro alle esigenze di ricollocazione dei dipendenti travolti da crisi aziendali e quest’anno si è ritenuto opportuno dare una copertura assicurativa per poter far eventualmente fronte al contagio di questa tremenda epidemia”.

L’assicurazione ha decorrenza retroattiva dal 15 marzo ed avrà valore fino al 31 dicembre 2020.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY