Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Costa Mediterranea riporterà a casa marittimi filippini e indonesiani

Costa Crociere si sta preparando a utilizzare la sua nave Costa Mediterranea per riportare a casa marittimi filippini e indonesiani a bordo di Costa Pacifica e della stessa Mediterranea. Secondo Cruise Industry News sarebbe scritto in un documento diffuso a bordo della nave. Secondo il piano di Costa, la nave costruita nel 2003 avrebbe dovuto salpare da La Spezia il 10 aprile. L’equipaggio europeo sarà sbarcato, così come l’equipaggio non necessario per ragioni operative che può tornare a casa. Tutti gli altri membri d’equipaggio, a eccezione di filippini e indonesiani a bordo.

“Per questi membri dell’equipaggio stiamo lavorando senza sosta con i governi e le compagnie aeree per garantire un viaggio di ritorno sicuro a casa” sarebbe scritto in questa lettera firmata dalla compagnia. Nel frattempo i marittimi filippini e indonesiani a bordo della Pacifica, ad eccezione di quelli necessari per un minimo di sicurezza, saranno trasferiti sulla Costa Mediterranea che salperà poi per Brindisi dove imbarcherà altri marittimi da Costa Fortuna. Dal porto pugliese la Costa Mediterranea farà poi rotta verso Shanghai con soste intermedie in Indonesia e nelle Filippine per lo sbarco di questi membri d’equipaggio.

Non è chiaro al momento quali siano i piani della compagnia per la nave diretta in Cina ma la Mediterranea, insieme all’Atlantica, è stata recentemente trasferita alla joint venture di Carnival Corporation con China State Shipbuilding. Il suo trasferimento in Asia era originariamente previsto per il 2021 ma non è escluso che a questo punto venga anticipato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY