Il quotidiano on-line del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Partito il nuovo feeder container che collega Barcellona con Genova e Spezia



La compagnia di navigazione X-Press Feeders ha avviato un nuovo servizio di linea intra-Mediterraneo chiamato Spx2c servito con un’unica nave portacontainer da 1.300 Teu di capacità che scala i porti di Barcellona, Genova (terminal Sech), La Spezia (Lsct), Marsiglia e nuovamente Barcellona. Questo collegamento servirà a compensare la perdita di linee dirette fra l’Asia e i porti liguri venute meno a causa dei molteplici blank sailing annunciati dai maggiori vettori marittimi.

La notizia del nuovo feeder è pubblicata nell’ultimo report settimanale di Dynaliners che rende pubbliche anche le altre novità riguardanti i porti di Genova e Savona-Vado emerse già nei giorni scorsi.

La prima riguarda la sospensione dal terminal Vado Gateway della linea Maersk ribattezzata Mmx che collega l’Italia con il Canada (Montreal). Secondo quanto appreso da SHIPPING ITALY i volumi del liner danese, in virtù di uno slot agreement, dal mese prossimo viaggeranno a bordo delle navi di Hapag Lloyd impiegate nel servizio Mca che, non a caso, ha aggiunto lo scalo di Algeciras in Spagna (hub di Maersk nel Mediterraneo) al posto di quello di Malaga. La nuova rotazione sarà dunque: Tangeri, Sagunto, Salerno, Livorno, Genova, Marsiglia, Algeciras, Tangeri, Vigo, Montreal e nuovamente Tangeri.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY