Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Manovra sperimentale riuscita: approdata a Vado la Maersk Genoa da 10.000 Teu (FOTO)



Oggi nel porto di Vado Ligure ha fatto il suo ingresso la nave portacontainer Maersk Genoa facendo segnare un primo significativo primato nella seppur breve esistenza dell’infrastruttura gestita da Apm Terminals. Con i suoi 337 metri di lunghezza, 48 di larghezza e con una capacità pari a 10.000 Teu, questa nave detiene per ora il record della più grande portacontainer mai approvata a Vado Gateway.

Si è trattato di una manovra sperimentale (con 2 piloti a bordo e 3 rimorchiatori della Carmelo Noli in assistenza oltre al coordinamento della Guardia Costiera di Savona) completata con successo per questa portacontainer impiegata da Maersk Line nel servizio Me2 che collega il Mediterraneo (Port Said, Marsaxlokk, Tanger Med, Algeciras, Valencia, Fos e Vado Ligure) con il Medio Oriente (Dammam, Al Jubayl, Abu Dhabi, Jebel Ali, Salalah e Jeddah). Finora la compagnia danese impiegava su questa rotazione navi da 7.000/8.000 Teu e quindi di dimensioni inferiori.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY