Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Ceduta da Navigazione Montanari la nave Valle di Castiglia

La flotta della società armatoriale Navigazione Montanari di Fano pare destinata a ridursi di un’unità. Secondo quanto risulta da alcune fonti di mercato la shipping company controllata dall’omonima famiglia marchigiana avrebbe appena firmato la cessione della nave cisterna Valle di Castiglia ad acquirenti cinesi per 7,6 milioni di dollari.

Maggiori dettagli sul’affare non sono finora emersi e da Navigazione Montanari non è arrivata alcuna comunicazione a seguito della richiesta di conferma a questa notizia inviata da SHIPPING ITALY.

La nave oggetto di cessione è una tanker Medium Range II da 42.700 tonnellate di portata lorda e quasi 20 anni d’età,  essendo stata consegnata dal cantiere sudcoreano Hyundai Mipo nel 2001. Complice il positivo andamento del mercato liquid bulk negli ultimi mesi il valore della nave recentemente è risalito rispetto ai minimi di 6,5 milioni di dollari toccati a inizio 2020 secondo Vesselsvalue.com. Le ragioni della cessione potrebbero essere legate proprio all’età avanzata della nave in questione che, insieme alla Valle di Aragona, rappresenta gli asset più vecchi della flotta.