Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

M-Log pronta a cogliere i frutti della ripartenza al porto di Taranto

Fra pochi giorni il porto di Taranto rinascerà nel settore container grazie all’arrivo della prima linea container di Cma Cgm che scalerà il San Cataldo Container Terminal del gruppo Yilport. A cinque anni di distanza dall’addio di Evergreen e Hutchison, lo scalo pugliese è pronto a ripartire e le realtà locali sono pronte a raccogliere i frutti di questa nuova stagione di sviluppo.

Tra queste spicca l’agenzia marittima M-Log che in una nota fa sapere attraverso il suo vertice Giuseppe Melucci: “Il porto torna a essere operativo e M-Log è pronta a offrire i suoi servizi con professionalità e competenza. Transit time invidiabili via Malta a solo un giorno di navigazione, il ripristino dei collegamenti e dei raccordi ferroviari con il Nord Italia e la relativa vicinanza agli stretti di Suez e Gibilterra rendono Taranto uno degli scali più strategici nel Mediterraneo”.

M-Log è un’agenzia marittima e casa di spedizioni specializzata in energie rinnovabili, container e project cargo, con sede nel cuore del porto mercantile di Taranto e, prossimamente, una nuova filiale anche a Potenza. Si definisce “una delle agenzie più performanti per traffico di merci e un punto di riferimento per gli armatori internazionali che scalano nel porto di Taranto”.

Melucci a questo proposito spiega: “Eseguiamo operazioni di import, export e di transito doganale, trasporti con mezzi e semirimorchi di ultima generazione, servizi di warehouse per lo stoccaggio delle merci nei nostri magazzini a Taranto (3.800 mq. a ridosso del porto) e a Pisticci Scalo (5.000 mq) e il coordinamento di tutte le attività logistiche”.

M-Log è inoltre specializzata nelle operazioni di scarico di oli vegetali e coordina le attività logistiche per l’imbarco e lo sbarco di pale eoliche, sezioni di torri, nacelle e hub potendo contare su operatori portuali qualificati.

L’agenzia marittima M-Log ha un sistema di gestione della qualità conforme alla norma ISO 9001:2015 certificato dal Rina, le è stato conferito anche il riconoscimento Aeo (Operatore economico autorizzato), così come ha ottenuto la certificazione EGO (acronimo di “Excellence Governance”), il marchio di buona governance rilasciato da Federagenti.