Il quotidiano on-line del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Mercitalia e Lssr si aggiudicano le manovre ferroviarie del porto di Spezia



Mercitalia Shunting & Terminal gestirà i servizi ferroviari e di manovra nel nodo di La Spezia. La società del Polo Mercitalia (Gruppo Fs Italiane), specializzata nelle attività di primo e ultimo miglio, si è infatti appena aggiudicata, in raggruppamento temporaneo d’imprese con l’operatore La Spezia Shunting Railways, l’affidamento dei servizi di gestore unico del comprensorio ferroviario di La Spezia. Del pacchetto fanno parte anche i servizi di manovra nell’area portuale e i collegamenti via treno tra il porto di La Spezia e le stazioni di Marittima, Migliarina e Santo Stefano di Magra.

Il bando di gara, spiegano dal Gruppo Fs Italiane, era stato pubblicato lo scorso 20 febbraio dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale. L’aggiudicazione, attualmente provvisoria, prevede la concessione al raggruppamento, di cui Mercitalia Shunting & Terminal è mandataria, per cinque anni, con opzione di rinnovo per ulteriori tre anni, e un importo complessivo di 40 milioni di euro.

“Per svolgere le attività saranno impiegati 67 addetti dedicati, adeguatamente formati e in possesso delle necessarie abilitazioni, affiancati da personale di coordinamento, istruttori ed esaminatori accreditati all’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie, oltre che attrezzature tecnologicamente avanzate” spiegano da Fsi. “Questa aggiudicazione rappresenta il consolidamento di un rapporto decennale di collaborazione tra Mercitalia Shunting & Terminal, guidata dall’amministratore delegato Livio Ravera, e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale e permetterà di continuare a operare con un ruolo di rilevanza in un nodo ferroviario molto importante per il trasporto delle merci, rafforzando la propria posizione di leadership nel mondo della manovra ferroviaria”.