Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Grave incidente a un portuale: attività sospesa al Psa Genova Prà

Nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 26 agosto, un grave incidente sul lavoro è avvenuto al terminal container Psa Genova Prà.

In una nota indirizzata ad agenti marittimi, spedizionieri, autotrasportatori e Consorzio Servizi Portuali, il terminal scrive: “Con la presente siamo a informavi che, in relazione all’incidente occorso  all’inizio del terzo turno odierno (18.00 – 24.00) e al fine di permettere i rilievi del caso da parte delle autorità competenti, Psa Genova Prà ha sospeso le attività in banchina fino alle ore 24.00 con ripresadelle attività previso alle 00.00 del 27 agosto 2020”.

Secondo quanto appreso da SHIPPING ITALY il lavoratore, che non è in pericolo di vita, sarebbe stato investito da un carrello sul piazzale del terminal rimanendo a terra per circa un’ora durante la quale sono stati prestati i soccorso dei colleghi, del personale Psa, di un’ambulanza e di un automedica giunti sul posto. Il lavoratore è stato poi trasferito in codice rosso all’ospedale San Martino per uno schiacciamento toracico.

Alcune persone presenti sul luogo dell’incidente hanno riferito che “il portuale è stato investito da un piccolo carrello impiegato per trasferire i piedini (twist lock) utilizzati per rizzare i container”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY