Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Dalla Regione Campania 11,8 mln a Caremar e 1,9 milioni a Medmar

La Regione Campania, nell’ambito del nuovo piano triennale dei servizi minimi di collegamento marittimo, ha confermato, con delle modifiche di natura tecnica, i servizi minimi oggetto del contratto di servizio con la Caremar. La durata prevista dell’appalto è di nove anni e l’importo contrattuale è di 11,8 milioni.

Per quel che riguarda i servizi marittimi minimi notturni lungo la linea Ischia-Procida-Pozzuoli e viceversa, confermati nel nuovo piano triennale, è stata portata a termine una gara che ha visto l’aggiudicazione per un triennio (quello compreso tra il 2019 e il 2021) a Medmar per un importo complessivo di 1.897.038 euro, compreso Iva. E quindi, per l’annualità 2020, le risorse necessarie a copertura dei servizi marittimi minimi notturni sulla relazione Ischia-Procida- Pozzuoli e viceversa, ammontano ad e 632.346 euro.

Infine, per i servizi marittimi minimi scolastici sulla tratta Monte di Procida – Procida e viceversa, relativamente al periodo scolastico 2020-2021 che sarà oggetto di un’imminente procedura di gara, il fabbisogno necessario a copertura dei servizi per l’anno 2020 (dal 14 settembre al 31 dicembre) è pari ad oltre 66mila euro compreso Iva, mentre per l’anno 2021 il fabbisogno ammonta a poco più di 97mila euro, Iva compresa.