Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Partita per la prima volta una spedizione di mele in container per Qatar, Thailandia ed Emirati



Qatar, Thailandia ed Emirati Arabi sono i tre nuovi Paesi nei quali sarà possibile trovare in vendita le mele Marlene, un traguardo importante per il brand di riferimento del Consorzio Vog. È stato lo stesso consorzio ad annunciare la partenza del primo container di mele con il bollino blu salpato recentemente via nave e a cui faranno seguito altre spedizioni nelle settimane a venire curate sempre dalla società Nord Ovest.

Si tratta delle prime tre spedizioni di un totale di 60.000 chili, circa 450.000 mele Royal Gala Marlene del nuovo raccolto, che giungeranno a destinazione dopo 30 giorni di viaggio in nave. “Sia in Qatar che in Thailandia e negli Emirati, la maggior parte delle mele verranno commercializzate nei reparti ortofrutta dei supermercati: sarà molto importante in questo primo periodo raccogliere i feedback da parte dei nostri clienti della grande distribuzione” ha detto Klaus Hölzl, responsabile commerciale del consorzio Vog. “Qualche pedana verrà comunque venduta anche attraverso i mercati ortofrutticoli dei tre Paesi”.

“Per Vog i mercati esteri rappresentano un focus prioritario, non a caso esportiamo le nostre 30 varietà in oltre 65 Paesi in tutto il mondo” ha commentato Walter Pardatscher, direttore generale del Consorzio Vog. “Lo scorso marzo abbiamo raggiunto un traguardo fondamentale per la melicoltura italiana: sono arrivate in Vietnam le prime mele italiane, ed erano le nostre Pink Lady. Ora si aggiungono tre ulteriori tasselli lungo il percorso della marca Marlene. Il nostro brand ha raggiunto più di 25 Paesi in 25 anni di vita: un risultato del quale essere orgogliosi e che ci dà grande entusiasmo”.

Soddisfatto anche Alessandro Dalpiaz, direttore di Assomela, che ha così commentato questo traguardo: “È una notizia che riempie di soddisfazione tutto il comparto melicolo italiano, perché testimonia l’efficienza e la capacità del nostro sistema produttivo nell’aprire nuove frontiere. Siamo orgogliosi che un brand internazionale di qualità come Marlene porti l’eccellenza del Made in Italy in questi nuovi mercati”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY