Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Da Banca Ifis 6 milioni di nuova liquidità per De Wave Group

Banca Ifis ha reso noto di aver siglato un accordo che prevede un anticipo di oltre 6 milioni di euro di crediti Iva al Gruppo De Wave, global marine contractor specializzato nella progettazione, realizzazione, allestimento e refitting di cabine, servizi igienici, aree pubbliche e aree catering di navi da crociera, traghetti, navi a supporto del settore oil&gas, navi militari e navi di grandi dimensioni. Il gruppo De Wave ha sede a Genova e stabilimenti, unità operative e uffici commerciali in Italia, Polonia, Stati Uniti e Sud Est Asiatico.

“De Wave è un cliente storico che Banca Ifis ha sempre seguito, nel corso degli anni, supportandone la crescita con varie operazioni di finanza strutturata e reverse factoring” spiega Raffaele Zingone, responsabile della Direzione centrale affari di Banca Ifis. “La cessione dei crediti Iva è un’esigenza particolarmente sentita dalle nostre aziende, in quanto i crediti fiscali hanno rimborsi piuttosto lunghi e l’anticipazione di liquidità diventa, in questo contesto, uno strumento finanziario importante, tanto più in un momento difficile come quello che sta vivendo oggi la nostra economia”.

Banca Ifis accompagna le imprese in tutte le necessità finanziarie con un’offerta completa di prodotti e servizi: factoring, advisory ed equity investment, finanza strutturata, leasing e finanziamenti a medio e lungo termine per investimenti industriali.

Una nota della banca spiega che la cessione dei crediti Iva e dei crediti fiscali si effettua sia in modalità pro solvendo o pro soluto, con possibilità di procedere alla vendita dei crediti a titolo definitivo. L’operazione si prefigura come una linea di credito aggiuntiva (e non sostitutiva) rispetto a quelle che l’azienda ha già in essere.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY