Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Imbarco heavy lift a Marghera per un separatore destinato alla Cina

La società di spedizioni Fortune International specializzata in project cargo ha annunciato l’imbarco nel porto di Marghera di un separatore idraulico ad alta pressione composto da diversi colli. Il più pesante era da 90 tonnellate a cui si sommavano altri tre impianti da 40 tonnellate ciascuno e altre casse per un volume totale di 500 metri cubi di merce. Dallo scalo veneto la nave lo porterà fino in Cina.

Oltre a Fortune International hanno preso parte a questa spedizione la società Simi per il trasporto via terra dallo stabilimento di produzione fino al porto, Medov ha curato le operazioni portuali mentre appunto la società di spedizioni di Paolo Federici ha organizzato tutta la logistica e il noleggio della nave della compagnia di navigazione Aal.

Altri due imbarchi simili verranno effettuati sempre per lo stesso ricevitore cinese entro le fine dell’anno.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY