Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Contship: nei primi 9 mesi scendono i volumi ma l’utile rimane elevato

Nei primi nove mesi del 2020, a causa dei volumi movimentati e trasportati, e per effetto in particolare della mancata plusvalenza registrata l’anno scorso per la cessione del Mct di Gioia Tauro, “Contship Italia ha ottenuto risultati finanziari in significativo declino, anche se il risultato netto rimane ancora molto positivo”.

Lo scrive Eurokai nell’ultima trimestrale relativa al periodo conclusosi il 30 settembre scorso con 1.181.049 Teu per Contship Italia nel nostro Paese, un valore in calo del 15,6% rispetto ai 1.398.796 Teu imbarcati e sbarcati nei primi nove mesi del 2019.

Più nel dettaglio La Spezia al 30 settembre aveva movimentato 773.042 Teu (-21.6%), Salerno 283.985 Teu (+3,8%) e Ravenna 124.022 Teu (-10,5%).

A fine 2020 il Gruppo Eurokai si aspetta risultati in significativo decremento, probabilmente in perdita, a causa del calo dei volumi di Contship Italia e alle perdite dell’altra controllata tedesca Eurogate.

A proposito infine di alcune indiscrezioni emerse recentemente su una presunta trattativa con Msc per cedere la maggioranza del La Spezia Container Terminal, Contship Italia ha fatto sapere a SHIPPING ITALY che la notizia è completamente infondata.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY