Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Cosiarma 12ma al mondo tra le compagnie di navigazione reefer

Posizionamento lusinghiero per Cosiarma nella classifica dei 15 operatori marittimi mondiali attivi nel trasporto refrigerato.

L’elenco per il 2020 stilato da Dynaliner vede infatti la shipping company del Gruppo Orsero al 12esimo posto a livello globale, grazie a una capacità di 2.840 Teu (per 3.196.000 piedi cubi) che le viene garantita dalle cinque navi della flotta, le quattro storiche ‘Cala rosse’ a cui dallo scorso anno si è aggiunta una unità a noleggio. La sua quota di mercato è pari al 1,8% del totale.

Oltre a Cosiarma nella classifica sono presenti solo altre tre compagnie che operano come braccio armatoriale di un gruppo attivo nella commercializzazione di frutta: Africa Express Line (di Compagnie Fruitière, con 3.240 Teu e 4,7 milioni di piedi cubi), Dole Ocean Cargo Express (del gruppo Dole, 1.360 Teu e 3,7 milioni di piedi cubi) e Network Shipping (di Del Monte, con 1.360 Teu e 4,2 milioni di piedi cubi). Nel complesso questi quattro operatori, rileva Dynaliners, valgono una capacità di trasporto di 15,8 milioni di piedi cubi, ovvero una quota di mercato di circa il 9% del totale del trasporto refrigerato via mare.

Secondo la società di analisi, la capacità reefer complessiva disponibile sul mercato ha raggiunto nel 2020 i 49,510 Teu (179 milioni di piedi cubi), offerti da 557 navi. Le prime 15 compagnie attive in questo segmento di attività detengono da sole il 54% della stiva totale, per un totale di 38,320 Teu e 219 navi. L’elenco complessivo vede al primo posto Baltic Shipp./Cool C. (con una quota dell’11,2%), seguita da Seatrade (7,2%) e al terzo posto Frigoship (6,8%).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY