Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Msc Crociere posticipa la partenza di Magnifica a metà febbraio

Msc Crociere ha annunciato l’estensione della pausa operativa della sua nave Msc Magnifica a causa delle ulteriori misure di lockdown disposte dal governo greco per limitare la diffusione della pandemia. “Si tratta di misure che probabilmente saranno estese oltre l’attuale periodo di vacanza. Nell’ambito di queste misure, attualmente previste fino al 6 gennaio con possibilità di ulteriore proroga, le navi passeggeri possono attraccare nei porti greci solo per scali tecnici, quindi senza la possibilità di far scendere i passeggeri in escursione a terra” si legge in una nota della compagnia svizzera.

Non essendoci certezza che i porti greci possano riaprire il 7 gennaio per via della probabile proroga, la compagnia ha deciso di posticipare la ripresa delle operazioni per Msc Magnifica al 14 febbraio 2021.

Gli ospiti che hanno prenotato una crociera a bordo di Msc Magnifica prima della nuova data di ripartenza potranno trasferire la loro prenotazione su Msc Grandiosa già a partire dal 10 gennaio 2021, data in cui la nave riprenderà a navigare con il suo itinerario nel Mediterraneo occidentale che prevede toccate a Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo e Malta. Avranno anche diritto a una cabina di livello superiore rispetto a quella prenotata su Msc Magnifica.

In alternativa è possibile scegliere il voucher Future Cruise Credit (Fcc) con la possibilità di trasferire su una nuova crociera l’intero importo pagato scegliendo qualsiasi nave e qualsiasi itinerario in partenza entro 18 mesi dall’emissione del voucher, oltre a un credito di bordo fino a 200 euro a cabina.