Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Il programma di Federica Archibugi per i Giovani di Federagenti

È Federica Archibugi, nuova generazione della nota famiglia imprenditoriale di Ancona, il nuovo presidente dei Giovani di Federagenti.

Archibugi è chiamata a raccogliere l’esplicito invito formulato dal neo presidente di Federagenti (senior), Alessandro Santi che, nel programma presentato in occasione della recente assemblea della federazione, ha fatto più volte riferimento proprio ai giovani come risorsa non pienamente sfruttata per garantire alla categoria un ruolo nel sempre più complesso cluster marittimo e portuale.

“Il post pandemia comprimerà inevitabilmente i tempi della cosiddetta adolescenza imprenditoriale, chiamando le nuove generazioni delle tante imprese familiari che operano nel settore a un impegno immediato e ben più efficace rispetto a quanto accaduto nel passato” ha affermato Federica Archibugi. “I giovani dovranno, in altre parole, diventare rapidamente un asset per le imprese del comparto, anche e specialmente nel quadro della diversificazione produttiva in atto”.

Per questi motivi la neopresidente dei Giovani di Federagenti ha, nel suo sintetico programma, insistito in particolare su due fattori qualificanti: da un lato, una formazione che trasformi i giovani in un valore aggiunto per le imprese marittime garantendo anche un salto di qualità nei campi della digitalizzazione e della governance delle aziende; dall’altro, una collaborazione più efficace e concreta con gli altri “giovani” del cluster marittimo, realizzando forme di integrazione e di dialogo costante in primis con i giovani armatori.