Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Jeff Bezos ha battezzato con il nome della madre Jacklyn l’ex nave di Grendi

Il magnate statunitense Jeff Bezos, noto in tutto il mondo per essere il fondatore di Amazon, ha appena tenuto a battesimo la sua prima nave ‘spaziale’. Si tratta della ex Stena Freighter, un ro-ro del 2004 che per molto tempo ha prestato servizio in Italia in charter a Grendi che, fino a un paio di anni fa, l’aveva impiegata per il servizio di linea fra Marina di Carrara e Cagliari.

Dopo due anni di refitting in un cantiere a Pensacola, in Florida, la nave è stata appena ribattezzata Jacklyn in onore della madre di Bezos che ha preso parte personalmente alla cerimonia rompendo a mano la bottiglia contro lo scafo della nave.

La nave ro-ro Stena Freighter era stata acquistata dal fondatore di Amazon a settembre del 2018 tramite la società Blue Origin. Quest’ultima è una compagnia aerospaziale fondata dal proprietario di Amazon e attualmente impegnata nella sperimentazione di capsule riutilizzabili per il volo turistico sub-orbitale. Secondo le prime informazioni disponibili, la nave verrà impiegata dalla Blue Origin per trasportare componenti per la costruzione del lanciatore.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY