Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Noli container avanti tutta: +212% in un anno sulla rotta Shanghai – Genova

I noli marittimi per il trasporto di container proseguono la loro corsa verso l’alto che a questo punto solo il Capodanno cinese potrà rallentare.

Il database Xeneta segnala che alcuni caricatori si stanno vedendo proporre rate da 10.500 dollari per la spedizione di un container da 40 piedi tra Cina e i principali porti europei ed evidenzia il fatto che i prezzi reali sul mercato sarebbero di un 20% maggiori rispetto a quelli riportati ad esempio dal Shanghai Containerized Freight Index.

Proprio il Capodanno cinese di febbraio, e la fretta di spedire merci prima della festività, è la ragione per cui, secondo Freightos, negli ultimi giorni è ulteriormente aumentata la domanda di spedizioni con relativo aumento dei noli anche sul trade transpacifico.

L’ultimo Shanghai Containerized Freight Index indicava pochi giorni fa noli in aumento fino a 4.452 dollari per Teu (container da 20 piedi) per la rotta Asia – Mediterraneo, un +10% rispetto alle tariffe raggiunte dal mercato a fine 2020.

Secondo il World Container Index di Drewry, invece, il nolo spot Shanghai – Genova per ogni container da 40 piedi (Feu) è arrivato in media a 8.380 dollari, in crescita di 1.282 dollari (+18%) rispetto alla settimana scorsa. Se comparato con l’inizio del 2020, invece, il balzo è del +212%.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY