Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Ceduta da d’Amico una Handysize bulk carrier di dieci anni per quasi 11 mln $

Una moderna bulk carrier si appresta a lasciare la flotta del gruppo d’Amico Società di Navigazione. Fonti di mercato riportano infatti la cessione per poco meno di 11 milioni di dollari della Cielo di Dublino, una nave relativamente giovane (10 anni) presa in consegna nei primi mesi del 2011 dal cantiere sudcoreano Hyundai Mipo Dockyard.

“Confermiamo l’operazione, ma non desideriamo divulgare altre informazioni a causa di una clausola di riservatezza. La Cielo di Dublino Handysize costruita nel 2011 presso Hyundai Mipo Dockyard di proprietà di d’Amico Shipping Italia Spa è stata venduta a Israeliani” conferma il gruppo armatoriale romano a SHIPPING ITALY.

“Con la vendita di questa nave il gruppo d’Amico sta continuando il proprio processo di dismissione del tonnellaggio non-eco per focalizzarsi principalmente su quello Eco-design” prosegue la spiegazione. Che infine traccia questo bilancio: “Consegnata questa nave, nel segmento Handysize il gruppo d’Amico opererà una flotta di 11 navi, delle quali 8 di proprietà.Il segmento dry cargo del gruppo può contare su una flotta di circa 50 navi distribuite principalmente fra Post Panamax, Kamsarmax, Supramax e Handysize”.

N.C.