Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Il porto di Ancona perde Ubaldo Scarpati (Adriatic Container Terminal)

“La comunità portuale di Ancona perde una delle sue anime storiche, l’ammiraglio Ubaldo Scarpati, che è stato comandante del porto di Ancona dal 1995 al 1999, partecipando alla nascita dell’Autorità portuale prima e poi dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale come componente dell’Organismo di partenariato”.

La scomparsa di questa figura storica dello scalo marchigiano è stata così annunciata dall’Autorità di sistema portuale del mar Adriatico Centrale. Il messaggio ricorda che Scarpati “è stato anche comandante dei porti di Napoli, Salerno e Palermo. Ad Ancona è stato fra coloro che hanno contribuito a creare una delle aziende dello scalo, l’Act. Molti di noi lo ricordano per la sua fermezza, la gentilezza e il suo sorriso. Un grande abbraccio alla sua famiglia e a tutti coloro che hanno avuto l’onore di conoscerlo e di lavorare con lui”.

Nei primi anni 2000 Scarpati fu tra i promotori e fondatori, insieme al gruppo Frittelli Maritime e a Msc di Adriatic Container Terminal, il principale terminal container del porto di Ancona.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY