Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Più efficienza nel porto di Genova grazie a un corso di Capitaneria e Assagenti

Genova – Con l’obiettivo di far lavorare in maniera più rapida ed efficiente, e quindi rendere più competitivo, il porto di Genova, è stato avviato oggi il primo corso per il personale operativo delle agenzie marittime curato dalla locale Capitaneria di porto.

Fortemente voluto anche da Assagenti per i dipendenti della proprie aziende associate, il corso è stato presentato da Gian Enzo Duci, presidente della Commissione formazione della Associazione di categoria degli agenti e mediatori marittimi, insieme ad Alberto Battaglini, Capo Reparto Tecnico-Amministrativo della capitaneria di Genova.

“Si tratta di una grande novità nel panorama delle attività formative genovesi dedicate al settore; il taglio didattico infatti sarà estremamente pratico e operativo nell’ottica di migliorare la funzione pubblica esercitata dalla Capitaneria che si rifletterà in una maggiore efficienza ed efficacia delle pratiche giornaliere eseguite dal personale delle agenzie marittime” è stato spiegato. Il corso intende affrontare tutte le procedure attivate dagli agenti marittimi e dirette all’Autorità marittima, necessarie per autorizzare l’arrivo, la permanenza e la partenza delle navi mercantili nel porto di Genova nel pieno rispetto delle norme nazionali e internazionali vigenti. Tre saranno le macro aree oggetto di analisi e approfondimento: armamento e spedizione; merci pericolose; operazioni della nave durante la sosta in porto.

In concreto le lezioni saranno affidate a tre dei sottoufficiali della Capitaneria di porto tra i più esperti della materia (Donato Castigliego, Stefano Antonelli ed Emilio Viviani) e dei sistemi d’interfaccia con l’utenza, tra cui in particolare il Pmis (Port Management Information System).

Durante gli otto incontri previsti saranno illustrate le procedure di armamento/spedizione e della sezione tecnica seguendo, nello svolgimento del corso, l’evoluzione dei procedimenti amministrativi che interessano una ipotetica unità dalla previsione di accosto fino alla ripartenza.

Il successo di questo primo corso, riservato esclusivamente alle aziende di Assagenti Genova, ma che si auspica poter essere replicato a livello nazionale, è testimoniato dall’iscrizione in pochi giorni di 95 agenti marittimi.

“Fare efficienza anche attraverso la formazione per consentire alle attività marittime e portuali di svolgersi in maniera più rapida” questo è in sintesi l’obiettivo del corso secondo quanto è stato spiegato da Duci e da Battaglini.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY