Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Chambers and Partners: ecco i premiati agli ‘oscar’ degli avvocati marittimisti italiani

Puntuale come ogni anno Chambers and Partners ha pubblicato l’elenco di studi legali e professionisti che l’anno scorso si sono distinti in Italia per la quantità e l’importanza degli affari in cui sono stati coinvolti. Chambers and Partners è considerata infatti la directory legale più autorevole al mondo e dal 1990 conduce questa ricerca per selezionare i migliori studi legali e individuare per ogni Paese anche i singoli avvocati che si sono rivelati come i più attivi.

Nella più generica categoria dedicata allo shipping in Italia, Chambers and Partners (il cui giudizio è considerato molto autorevole fra gli addetti ai lavori) ha selezionato i seguenti studi legali. In band 1 figurano Berlingieri Maresca, Siccardi Bregante & C., Mordiglia; nella band 2 Dardani e Nctm; nella terza serie ci sono Zunarelli, Castaldo, Magliulo & associati e Turci; infine nella quarta Bonelli Erede, Lca, Cimmino Carnevale DeFilippis, Studio legale Garbarino.

La graduatoria invece dei singoli professionisti ‘classificati’ da Chambers and Partners è composta come di seguito: nella categoria ‘Senior Statespeople’ gli avvocati Francesco Siccardi e Vittorio Porzio; nella Band 1 Enrico Vergani, Maurizio Dardani, Corrado Bregante, Marco Lopez de Gonzalo e Pietro Palandri; nella band 2 Alberto Rossi, Giorgio Berlingieri e Pierangelo Celle; nella Band 3 Dringa Milito Pagliara, Alberto Torrazza, Giuseppe Loffreda, Roberto Bassi, Roberto Longanesi Cattani e Stefano Zunarelli; la band 4 vede infine i nomi di Andrea La Mattina, Lawrence Dardani, Francesco Lauro e Maurizio Mazzocchi. Oltre a questi il nome di Luca Di Marco compare nell’elenco ‘up and coming’ mentre alla categoria ‘Associates to watch’ figura ancora Simone Gaggero.

Chambers and Partners stila inoltre un elenco specifico di studi legali e professionisti attivi nel settore della finanza e fra gli studi legali in Italia compare nella band 1 Watson Farley & Williams mentre Chiomenti e Norton Rose Fulbright figurano nella band 2. Osservando invece l’elenco dei singoli professionisti più attivi nell’anno appena trascorso si nota il nome di Furio Samela (Wfw) nella prima band, in band 2 Francesco Dialti (Cba), Alfredo Lizio (Nctm) e Gennaro Mazzuoccolo (Norton Rose Fulbright), mentre nella categoria ‘up and coming’ compare il nome di Michele Autuori (Wfw).

Quasi tutti gli studi e i professionisti ‘premiati’ quest’anno figuravano anche, seppure in alcuni casi in posizioni differenti in graduatoria, nell’edizione dell’anno scorso.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY