Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Imbarchi in serie di project cargo e heavy lift per Compagnia Portuale Monfalcone

Compagnia Portuale di Monfalcone, azienda parte di T.O. Delta Group, ha annunciato di aver concluso con successo due importanti operazioni straordinarie per il trasbordo eccezionale di oltre 1.000 tonnellate di project cargo.

Nei giorni scorsi il personale di Cpm, altamente specializzato nella movimentazione di colli pesanti (heavy lift), ha caricato sulla nave Loa Fortune per conto di Wartsila, azienda finlandese specializzata nei sistemi di propulsione e generazione d’energia per uso marino e centrali elettriche, quattro motori da circa di 640 tonnellate, due propulsori (thruster) da 80 tonnellate e due eliche da 80 tonnellate.

Nel terminal Frigomar di Trieste la merce è stata caricata a bordo della chiatta P9 della Ocean per essere poi trasportata sulle banchine di Portorosega, dove è avvenuto il trasbordo sulla Loa Fortune.

Prima che la nave partisse dal porto, Compagnia Portuale di Monfalcone ha realizzato un altro importante imbarco da terra. Due reattori da 16 e 20 metri con un peso rispettivamente di 120 e 130 tonnellate sono stati infatti i caricati per conto di un altro importante cliente del territorio effettuando un sollevamento abbinato con l’utilizzo di due gru di Cpm (in particolare una Gottwald con una portata di 100 tonnellate e una Liebherr con portata 150 tonnellate).

A proposito di queste due operazioni straordinarie, Compagnia Portuale di Monfalcone ha specificato: “Tutte le operazioni si sono svolte alla perfezione e senza sbavature, con grande soddisfazione sia da parte nostra che dei nostri clienti. Tutto è stato organizzato nel rispetto dei più alti standard di sicurezza, grazie anche al contributo della Capitaneria di Porto di Monfalcone, dell’Autorità Portuale del Mare Adriatico Orientale e alla collaborazione dei servizi tecnico nautici”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY