Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Msc lancia un nuovo servizio di spedizioni via mare per prodotti pharma

Msc ha presentato oggi un nuovo servizio globale specializzato nel settore farmaceutico, che però (per il momento?) si limiterà a coprire Francia, Belgio, Portogallo, Regno Unito e India.
Pochi gli altri dettagli forniti dalla compagnia, che ha spiegato di non essere nuova alla gestione di questo genere di prodotti. Msc ha evidenziato infatti solo che metterà a disposizione una flotta di container reefer recenti, un team di esperti, servizi di deumidificazione e di ispezione container, che offrirà una gestione end-to-end delle spedizioni garantendo il mantenimento della catena del freddo, e che naturalmente queste attività potranno contare sulla copertura globale offerta dalle sue navi.

Nelle scorse settimane diversi addetti ai lavori del settore pharma ed healthcare avevano evidenziato il ruolo via via crescente che il trasporto via mare assumerà nelle spedizioni di prodotti farmaceutici. Anche la International Chamber of Shipping ha previsto che i servizi marittimi di linea, con l’avvio delle campagne di vaccinazione anche nei paesi in via di sviluppo, guadagneranno terreno durante la seconda metà del 2021, fino a superare per volumi quelli aerei.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY