Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Grimaldi apre una nuova autostrada del mare fra Belgio e Irlanda

Il Gruppo Grimaldi di Napoli avvia una nuova linea di trasporto marittimo ro-ro per crescere nel mercato nordeuropeo. Più precisamente si tratta di un collegamento short-sea che prenderà avvio da inizio maggio fra il porto belga di Anversa e quello irlandese di Cork.

Il gruppo armatoriale partenopeo spiega che il servizio avrà frequenza bisettimanale e mira a potenziare le relazioni fra il mercato irlandese e l’ampio network marittimo di Grimaldi che serve 140 porti nel mondo e che ha proprio in Anversa il suo hub portuale per il Nord Europa.

Da 25 anni la shipping company italiana scala il porto di Cork dove gestisce direttamente anche un terminal ro-ro/multipurpose a Ringaskiddy tramite la controllata Euromed Ireland Logistics Ltd e finora al servizio prevalentemente dell’industria automotive.

La nave che verrà impiegata in questa nuova autostrada del mare nordeuropea sarà la Eurocargo Bari battente bandiera italiana, un ro-ro lungo 200 metri, largo 26,5, in grado di trasportare fino a 3.850 metri lineari di merce rotabile a una velocità di servizio pari a 23 nodi. La compagnia ha in programma di aumentare la capacità di stiva inserita su qesta linea nel prossimo futuro.

Emanuele Grimaldi, amministratore delegato di Grimaldi Group, ha commentato questo annunci sottolineando che “per gli importatori ed esportatori irlandesi questo è un momento particolare poiché sono costretti a riorganizzare le proprie catene logistiche vero un modello maggiormente Europa-centrico. Il nostro collegamento marittimo fra Anversa e Cork rappresenta un’alternativa competitiva ed ecosostenibile rispetto al Uk Land Bridge”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY