Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Sul mercato regionale ligure esordisce una nuova compagnia di traghetti

Il consorzio Navigazione Golfo dei poeti, attivo dal 1979 nei collegamenti tra La Spezia, le Cinque Terre, Porto Venere, Lerici e la Palmaria, con una flotta di 16 imbarcazioni, avrà da quest’anno un concorrente. Secondo quanto riferito da La Città della Spezia, la compagnia sarà infatti affiancata dalla neonata Cinque Terre Ferries, nuovo vettore frutto di un’ iniziativa di Andrea Maggi, già ideatore dell’app Cinque Terre & beyond, insieme ad alcuni soci maltesi.
Il nuovo operatore, stando a quanto riportato sul suo sito web, offrirà in particolare collegamenti tra La Spezia, Portovenere e le Cinque Terre per mezzo del Lord Byron, motonave lunga 27,30 metri e con 6,45 metri di larghezza, in grado di trasportare fino a 220 passeggeri (ma che viaggerà con capienza massima di 120 finchè permarrà l’emergenza Covid).
Secondo quanto riferito ancora da Città della Spezia dal comandante della nave, il Lord Byron, che al momento si trova ormeggiato alla banchina del cantiere Valdettaro di Le Grazie, dovrebbe iniziare l’attività entro un paio di settimane.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY