Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Dopo il no a Chiovelli, aperte le candidature per la presidenza dei porti di Catania e Augusta

Dopo la bocciatura a presidente dell’attuale commissario straordinario, Luigi Chiovelli, da parte della Regione Siciliana, il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili ha rimesso in moto la procedura per arrivare alla nomina del nuovo vertice dei porti di Augusta e Catania.

Il dicastero guidato da Enrico Giovannini ha infatti appena reso noto che, come già avvenuto nel recente passato per le altre port authority, intende procedere all’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di coloro che fossero interessati a ricoprire il ruolo di presidente della predetta Autorità di sistema portuale.

“Gli interessati possono presentare la manifestazione d’interesse tramite l’invio del proprio curriculum vitae, specificando le esperienze e qualificazioni professionali conseguite nei settori dell’economia dei trasporti e portuale. Il curriculum vitae deve essere redatto, in ogni suo campo, in lingua italiana secondo il modello di CV europeo e deve essere inviato, esclusivamente mediante posta elettronica certificata, entro le ore 12,00 del  20 settembre 2021″ spiega il ministero. Che poi ricorda come l’avviso non abbia “natura concorsuale ed è pubblicato al solo fine di raccogliere le eventuali manifestazioni di interesse” e aggiunge che “non è prevista alcuna procedura selettiva, non verrà redatta e pubblicata alcuna graduatoria, né sarà reso pubblico l’elenco di coloro che avranno presentato il proprio curriculum vitae”.