Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Hhla Plt Italy conquista anche la seconda linea di Ulusoy a Trieste

A sei mesi di distanza dal debutto della Piattaforma Logistica di Trieste con una nave ro-ro della compagnia di navigazione turca Ulusoy Sealines, il terminalista tedesco Hhla Plt Italy raddoppia con una seconda linea della stessa shipping company che, com’era prevedibile, prosegue il trasferimento di traffici da una banchina all’altra dello scalo giuliano.

Con l’arrivo della nave Ulusoy 5 il nuovissimo terminal multipurpose guidato da Antonio Barbara ha infatti festeggiato la conquista della linea che collega Trieste con lo scalo turco di Çeşme. “L’arrivo del ro-ro Ulusoy 5 rappresenta un significativo passo in avanti per la crescita di Hhla Plt Italy e una prova del valore strategico del terminal nel panorama portuale dell’Adriatico” è il commento del terminalista.

Così come la prima linea, anche questa appena arrivata alla Piattaforma Logistica di Trieste attraccava finora al Trieste Intermodal Maritime Terminal (Timt) che sorge tra Molo VII e Molo VI del porto. Per lo scalo giuliano questo trasferimento si traduce in una toccata aggiuntiva perché la linea passa da tre a quattro scali settimanali; due alla Piattaforma Logistica di Trieste e due al Timt.