Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Rolli Shipping Week 2021: nelle FOTO il racconto di una settimana di party aziendali

Quella appena andata in archivio è stata un’edizione particolare della Genoa Shipping Week che, grazie anche al palinsesto di eventi e visite organizzate nell’ambito della Rolli Shipping Week, non ha fatto rimpiangere (troppo) l’edizioni passate nonostante le forti limitazioni imposte dai protocolli di sicurezza anti-Covid.

Paolo Pessina, presidente di Assagenti,ha parlato di una kermesse andata “oltre le aspettative con questa formula che ha aperto i palazzi dei Rolli per tutta la settimana al pubblico e agli operatori con i mini dinner organizzati dalle agenzie marittime e di brokeraggio e non solo per i loro clienti in un contesto spettacolare, tutto sold out”.

In vista del 2023, quando tornerà il tradizionale Shipbrokers & Shipagents dinner che questì’anno non è stato possibile organizzare, Pessina preannuncia l’intenzione di “replicare questa formula, trovando una compatibilità fra dinner e singoli eventi b2b” nell’ambito della Rolli Shipping Week.

Il bilancio di questa edizione comprende i 12 mini dinner privati più convegni e tavole rotonde (con circa mille collegamenti online), che hanno coinvolto oltre 1.500 persone provenienti da tutta Italia. “C’è stata tanta voglia di tornare a incontrarsi e stringersi la mano dopo il lockdown e il distanziamento fisico. Il fattore vincente è stato riuscire a fare tutti gli eventi in presenza” conclude Pessina.

Fra i ricevimenti aziendali in evidenza, oltre al primo evento pubblico creato dal nostro giornale online SHIPPING ITALY insieme a Desmi e Cofoundry (a Palazzo Lauro), si segnalano quelli di Finsea (a Villa del Principe – Palazzo Andrea Doria), di Hapag Lloyd Italy (al Chiostro della cattedrale di San Lorenzo), di Cambiaso Risso (a Palazzo della Meridiana), di Casasco Nardi (a Palazzo Andrea Pitto), di Siat (al Chiostro Santa Maria di Castello), del gruppo Giovani di Assagenti (presso il Chiostro Santa Maria di Castello), di Ship & Crew Services (a palazzo Imperiale), di Ocean7Projects (a palazzo Nicolosio Lomellino) e di Click Utility per Port&Shipping Tech (al Chiostro Santa Maria di Castello).