Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Tarros aggiunge Genova (Imt Terminal) alla sua linea container con la Libia

Il gruppo Tarros ha annunciato la scelta di implementare il proprio servizio di linea diretto fra la Libia e l’Italia aggiungendo alla rotazione attuale lo scalo di Genova servito con frequenza quindicinale.

Il nuovo collegamento con il capoluogo ligure, che secondo quanto appreso da SHIPPING ITALY approderà al Imt Terminal del Gruppo Messina, “permetterà di completare l’offerta per i traffici con provenienza Nord Italia e di fornire un servizio in linea con le esigenze della clientela” ha fatto sapere il vettore marittimo spezzino.

Massimo Tonarelli, line sales manager di Tarros, ha detto: “Era l’aprile 1975 quando la Vento di Ponente ha effettuato il primo viaggio verso Tripoli – Bengasi trasportando 175 container. Da allora il Gruppo Tarros ha garantito un servizio continuo a disposizione della popolazione e del mercato”.

La rotazione del servizio prevede toccate a Salerno (su richiesta), La Spezia, Genova, Malta, Tripoli, Misurata e Salerno.