Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Maersk e Msc aumentano le tariffe fra Asia e Italia

I due primi vettori marittimi container al mondo hanno appena comunicato al mercato un rincaro dei noli sulle rotte fra Asia e Mediterraneo, Italia inclusa.

Più nel dettaglio Maersk ha annunciato a partire dal prossimo 16 febbraio un aumento delle tariffe di trasporto per tute le merceologie (freight all kinds) sulle line che da Shanghai arrivano fino a Barcellona, Istanbul e Genova. Tra Cina e Italia, in particolare, il nolo per un container dry da 20 piedi diventa 1.150 dollari, per un 40 piedi sarà di 2.050 dollari così come per un 40 hgh cube.

Anche Msc ha reso noto un incremento delle tariffe a partire dal 5 febbraio prossimo per il servizio Ipak che collega l’Europa (in Italia il porto di Gioia tauro) con India e Pakistan. Sulle rotte verso il Mediterraneo (Valencia) i noli per tutte le merceologie salgono fino a 1,200 dollari per ogni container dry da 20 piedi e fino a 1.400 dollari per i 40 piedi standard e high cube.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY