Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Grimaldi raddoppia la capacità cargo ro-ro sulla linea Livorno-Cagliari

Il mercato del trasporto via mare di carichi rotabili fra la Sardegna e l’Italia continentale sembra essere ripartito. A poche ore di distanza dall’annuncio di Grendi che ha comunicato la riattivazione delle linee (servite con due navi) fra Marina di Carrara, Cagliari e Porto Torres, anche il Gruppo Grimaldi di Napoli ha comunicato un raddoppio della capacità fra Toscana e Sardegna.

“A partire dal prossimo 15 giugno i collegamenti da Livorno per Cagliari e viceversa saranno potenziati grazie all’impiego di una nave aggiuntiva, Eurocargo Valencia, che con una capacità di carico di 170 semirimorchi si affiancherà alla nave Eurocargo Istanbul attualmente già impiegata sulla tratta” spiega la compagnia nella nota inviata ai clienti.

Nella stessa poi si legge ancora: “Grazie all’impiego della seconda nave, l’Eurocargo Valencia, la tratta Livorno-Cagliari avrà una frequenza quasi giornaliera e saremo così in grado di fornire un servizio ancora più efficiente, veloce e con una maggiore capacità di carico”. La shipping company partenopea conclude la comunicazione al mercato  che questa “nave aggiuntiva sulla tratta Livorno – Cagliari testimonia la ferma volontà del Gruppo Grimaldi di investire e potenziare sempre di più il suo network di collegamenti nel mercato sardo”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY