Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Cessione Medi Lausanne e rinnovo flotta kamsarmax e panamax completato per d’Amico

A pochi giorni di distanza dalla cessione della handysize bulkcarrier Cielo di Cartagena, la divisione dry bulk del gruppo d’Amico Società di Navigazione torna a far parlare di sè per un’altra dismissione.

Più nello specifico, secondo alcune fonti di mercato, questa volta è la Medi Lausanne a passare di mano per poco meno di 10 milioni di dollari. Secondo lacuni l’acuirente potrebbe essere la società greca Newport.

L’operazione è stata confermata a SHIPPING ITALY direttamente dal gruppo armatoriale romano con la seguente comunicazione: “Confermiamo l’operazione, ma non desideriamo divulgare altre informazioni a causa di una clausola di riservatezza. La Medi Lausanne, Kamsarmax costruita nel 2006 presso il cantiere Tsuneishi e di proprietà di d’Amico Shipping Singapore Pte Ltd, è stata venduta a un acquirente greco”.

La d’Amico inoltre precisa che, “con la vendita di questa nave il gruppo ha sostituito tutto il tonnellaggio non-eco nel segmento delle Panamax/Kamsarmax mantenendo una flotta di 15 Kamsarmax/Post Panamax ‘Eco’.
Completata questa cessione il Gruppo d’Amico resta in controllo di una flotta di oltre 50 navi nel dry cargo concentrate principalmente nei segmenti Post Panamax/Kamsarmax e Supramax”.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY