Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Relitto Cdry Blue: iniziata la demolizione in Sardegna

Il relitto della nave general cargo Cdry Blue incagliata dallo scorso dicembre sugli scogli a Sant’Antioco, sulla costa sud occidentale della Sardegna, ha iniziato a perdere i pezzi.

Come mostra chiaramente una foto postata da Gianmarco Cincotta, vertice dell’omonima agenzia marittima di Cagliari, i lavori di taglio in loco dello scafo sono iniziati. In particolare tutta la struttura di poppa della nave, quella che ospitava il ponte di comando, risulta già essere stato rimossa.

Come rivelato da SHIPPING ITALY  lo scorso 13 maggio, l’armatore proprietario della nave (la società italiana R&S Maritime) ha dichiarato e ottenuto dall’assicuratore (Siat) la perdita totale costruttiva della nave.

I lavori di taglio e smaltimento della nave arenata sono stati affidati alla società Resolve Marine, la ditta statunitense specializzata nei recuperi navali che ha vinto l’appalto. I pezzi della nave poi dovrebbere essere portarti al cantiere San Giorgio del Porto a Genova, l’unico in Italia certificato per lo smaltimento green delle navi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY