Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

La savonese Finbeta ha ceduto la nave chimichiera Granato

La flotta di Finbeta scende a quattro navi di proprietà.

Secondo quanto appreso da SHIPPING ITALY, infatti, la società armatoriale savonese controllata da Express Holding e timonata da Paolo Favilla in qualità di amministratore delegato ha da poco firmato un Moa per la cessione della nave chimichiera Granato. Gli acquirenti dovrebbero essere turchi e il prezzo di vendita non dovrebbe discostarsi molto dal valore di mercato che VesselsValue.com attribuisce a questa nave, vale a dire 2,75 milioni di dollari.

Granato è una nave di 20 anni, da 7.500 metri cubi di capacità e 7.100 tonnellate di portata lorda, consegnata nel 2000 dal Cantiere navale Morini di Ancona.

Da Finbeta nessun commento né conferme su questa cessione ma la consegna dovrebbe avvenire nel corso del mese di ottobre. La società guidata da Paolo favilla e da Luca Bertani nel suo piano industriali ha il progressivo rinnovamento della flotta di proprietà che ha un’età media di 20 anni. A questo proposito lo scorso aprile era stato portato a termine il noleggio a lungo termine con opzione d’acquisto di una nave, sempre chemical tanker, del 2008, la Cevdet A.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY