Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Anche Rhapsody e GNV Azzurra di Gnv diventano navi quarantena



Come preannunciato da SHIPPING ITALY due giorni fa, Grandi Navi Veloci è stata l’unica società armatoriale ad aver risposto ‘presente’ all’invito del Ministero dei trasporti volto a individuare compagnie interessate a proporre proprie navi traghetto per ospitare i migranti. Alcuni broker marittimi segnalavano infatti che il requisito di poter mettere a disposizione almeno 250 cabine restringeva parecchio le possibili soluzioni disponibili.

La quarta e la quinta unità messe a disposizione del Viminale sono dunque la Rhapsody e la Snav Adriatico secondo quanto confermato dalla stessa compagnia di navigazione genovese. Entrambe non a caso saranno fra poche ore a disposizione del Governo in Sicilia (a Palermo). Snav Adriatic può vantare 379 cabine mentre la Rhapsody 553.

Per ognuna delle cinque navi ‘arruolate, dal Ministero dell’Interno per ospitare a bordo i migranti in quarantena Grandi Navi Veloci incasserà circa 2 milioni di euro per un periodo che andrà almeno fino a metà ottobre.

Complessivamente il noleggio di cinque traghetti messi a disposizione del Viminale frutterà alla compagnia di navigazione genovese quasi 10 milioni di euro.