Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Kestrel Italia e Intermare opereranno congiuntamente al servizio di Jumbo-Sal Alliance

A poco più di un mese dal primo annuncio, le compagnie di navigazione Sal e Jumbo specializzate in trasporti heavy lift e project cargo hanno oggi rivelato la nascita di una joint venture nella quale le due aziende metteranno a fattor comune le rispettive competenze e gli asset con cui operano sul mercato. Dalla combinazione delle flotte e dei clienti ha preso forma Jumbo – Sal Alliance, un player da 30 navi con capacità di sollevamento fino a 3.000 tonnellate e presenza diretta in oltre 20 paesi del mondo.

In Italia le compagnie sono rappresentate dalle agenzie marittime Intermare (per Sal) e Kestrel Italia (per Jumbo) che d’ora in poi, secondo quanto spiegano le stesse in una nota al mercato, opereranno congiuntamente al servizio della joint venture. L’ufficio operativo sarà presso la sede di Intermare di Genova e il team sarà composto dai vertici delle due agenzie, vale a dire Marco Campodonico  Mauro Morasso, Adolfo Herrero e Guglielmo Viola. E’ probabilmente la prima volta in Italia che dalla fusione di due vettori marittimi si crea di riflesso una collaborazione sinergica fra le due agenzie locali rappresentanti le aziende armatoriali in questione.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY