Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Vendita saltata: la Eurocargo Napoli è rientrata in servizio per Grimaldi fra Spagna e Italia

Dopo circa un giorno di navigazione, è arrivata ieri nel porto di Savona da Barcellona la Eurocargo Napoli.
Il ritorno della nave sulla rotta, su cui già era impiegata in passato, sembra confermare il fallimento della trattativa per la sua cessione da parte di Grimaldi Group a Morocco Cruise Lines, neonata compagnia del paese maghrebino che avrebbe dovuto impiegarla su una linea con frequenza giornaliera tra Motril e Tanger Med.

Come già riportato su SHIPPING ITALY, il perfezionamento della vendita del ro-ro era già sembrato a rischio all’inizio di aprile, dato che Mcl risultava avere versato solo il 10% dell’importo del prezzo pattuito. Anche se all’epoca rimaneva aperto ancora uno spiraglio rispetto alla possibilità che la compagnia marocchina potesse completare a breve il pagamento, era anche emerso che in caso di esito negativo la nave avrebbe fatto ritorno nel network di collegamenti di Grimaldi nel Mediterraneo, cosa che ora pare effettivamente avvenuta.

Unità del 1995 lunga 175 metri e larga 24, la Eurocargo Napoli garantisce una capacità di carico pari a 1.940 metri lineari ed in grado di raggiungere una velocità di 18,5 nodi.

Sempre in materia di traghetti va segnalato infine che il traghetto pride of York appena acquistato da Grandi navi Veloci e ribattezzato Gnv Aries ha lasciato il porto di Rotterdam e si trova ora in navigazione verso il porto di Napoli dove dovrebbe arrivare il 23 aprile prossimo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER QUOTIDIANA GRATUITA DI SHIPPING ITALY