Il quotidiano online del trasporto marittimo

Nicola Capuzzo - Direttore Responsabile

Navi quarantena: Gnv la spunta su Forship e Blue Navy Ferries Italia ottenendo 20 mln dall’ultima procedura

Vale oltre 20 milioni di euro l’en plein ottenuto da Grandi Navi Veloci in una delle ultime gare indette dal Mims per fornire navi traghetto da utilizzare per la quarantena dei migranti in arrivo sulle coste italiane (e all’occorrenza anche per quelli giunti via terra).
Quella in questione in particolare è la procedura che era stata avviata dal Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili lo scorso aprile e che riguardava la messa a disposizione di 5 unità.
Gnv, uscita vincitrice per tutti e cinque i lotti della gara (come già  anticipato nelle scorse settimane da SHIPPING ITALY) è riuscita a spuntarla su Forship e Blue Navy Ferries Italia (società quest’ultima partecipata da Irene e Andrea Tortora), che pure si erano fatte avanti in tutte e cinque le tranche. Precisamente la compagnia genovese, parte del gruppo Msc, ha portato a casa l’appalto offrendo un prezzo complessivo di 20,127 milioni di euro, sul totale a base di gara di 20,9 (appunto per un totale di cinque lotti ognuno da 4,180 milioni).

Nel dettaglio la richiesta del Mims prevedeva l’offerta di traghetti ro-ro con “un numero di cabine atte ad ospitare da un numero minimo di 300 migranti a un numero massimo di 400 migranti in regime di quarantena” e con “disponibilità di un numero di cabine singole, comprensive di locale igiene indipendente, pari al 15% dei migranti ospitabili da destinare al personale in assistenza sanitaria oltre all’alloggio per l’equipaggio” e “metri lineari di ponte carico non inferiore a 300 metri”.

Dopo la pubblicazione del bando aggiudicato in toto a Gnv, il Ministero – probabilmente aspettandosi una intensificazione delle traversate del Mediterraneo con l’arrivo dell’estate – a distanza di meno di un mese ha recentemente avviato una nuova procedura di gara per la ricerca di altre unità da utilizzare per la quarantena dei migranti, nel dettaglio quattro navi dalle caratteristiche simili che intende utilizzare nel periodo dal 1 giugno al 31 luglio.

F.M.